Nuovi bandi per favorire spettacoli di interesse regionale

Di   /  16 agosto 2013   

Spettacolo

Su proposta dell’Assessore al Turismo, Cultura e Spettacolo Angelo Berlangieri,  la Giunta regionale ha approvato cinque bandi diretti a sostenere e favorire l’attività dello spettacolo dal vivo in Liguria, con riferimento a quanto indicato dalla Legge regionale 31 ottobre 2006 n. 34 (disciplina degli interventi regionali di promozione dello spettacolo dal vivo), e secondo quando prescritto dal “Piano triennale di promozione dello spettacolo dal vivo 2012-2014”, approvato con Deliberazione del Consiglio regionale del 29 febbraio 2012, n. 5.

Il bando approvato con D.G.R. n. 935 concede sovvenzioni alle istituzioni di spettacolo di interesse regionale per le attività svolte o da svolgersi negli anni 2012 e 2013, mentre quello approvato con D.G.R. n. 936 mira al sostegno di soggetti privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo appartenenti al filone “La Liguria dei Festival”.
Con D.G.R. n. 937 si intende sostenere soggetti pubblici e privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo. La D.G.R. n. 938 approva, invece, il bando finalizzato al sostegno di soggetti pubblici e privati per la promozione di iniziative e manifestazioni di pregio, già svolte o da svolgersi nell’anno 2013, che, per loro stessa natura, non possono trovare positivo riscontro all’interno dei bandi regionali finalizzati al sostegno di iniziative specifiche di spettacolo dal vivo. Infine il bando approvato con D.G.R. n. 963 intende sostenere i soggetti bandistici e corali privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo, già svolte o da svolgersi nell’anno 2013.

Ecco i cinque bandi nello specifico:

Bando per la concessione di sovvenzioni alle istituzioni di spettacolo di interesse regionale per le attività svolte o da svolgersi negli anni 2012 e 2013, ai sensi delle legge regionale 34/06 (approvato con D.G.R. n. 935)

Possono presentare istanze di sovvenzione solo le istituzioni di spettacolo di interesse regionale riconosciute dalla legge regionale 34/06, allegando una dettagliata relazione illustrativa delle attività culturali attuate nel corso del 2012 e programmate per il 2013, un calendario delle singole azioni culturali intraprese nell’anno di riferimento, oltre a un bilancio consuntivo relativo all’anno 2012 ed un bilancio preventivo relativo al 2013.
La valutazione delle richieste verrà effettuata considerando la rilevanza culturale della programmazione per gli anni 2012 e 2013, la strumentazione finanziaria e organizzativa disponibile, l’area dei destinatari della programmazione e la prevedibile risonanza della programmazione stessa.

Bando per il sostegno a soggetti privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo, di pertinenza del filone attuativo “La Liguria dei festival”, ai sensi della legge regionale 34/2006 (approvato con D.G.R. n. 936)

Il bando è finalizzato al sostegno di soggetti privati per la realizzazione e la promozione di iniziative, già svolte o da svolgersi nel corso dell’anno 2013, di spettacolo dal vivo di pertinenza del filone attuativo “La Liguria dei festival”, in particolare di festival interdisciplinari e di settore, con particolare rilievo regionale e nazionale e che abbiano almeno un preventivo di spesa non inferiore a 50.000 euro.

Bando per il sostegno a soggetti pubblici e privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo, ai sensi della l.r. 34/06. (approvato con D.G.R. n. 937)

Il bando è finalizzato al sostegno di iniziative specifiche di spettacolo dal vivo di interesse regionale, già svolte o da svolgersi nell’anno 2013, su proposta di soggetti pubblici e privati che svolgono attività di produzione o promozione nei vari settori dello spettacolo dal vivo.
Oltre alla documentazione riguardante il soggetto proponente e una dettagliata relazione illustrativa del progetto per il quale si richiede il finanziamento, è necessaria la presenza di una specifica richiesta finanziaria che non deve essere superiore a 25.000 euro e inferiore a 3.000.

Bando per il sostegno a soggetti pubblici e privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo già svolte o da svolgersi nell’anno 2013 di cui al comma 3 dell’art. 10 della l.r. 34/06 (approvato con D.G.R. n. 938)

Il comma 3 dell’articolo 10 della legge 34/06 prevede che la Regione possa promuova direttamente, anche attraverso la stipula di specifiche convenzioni, iniziative di spettacolo. Possono presentare istanze di contributo soggetti pubblici e privati. Questi ultimi devono possedere i seguenti requisiti: assenza di fini di lucro (riguardo l’iniziativa specifica), comprovata esperienza nel settore e radicamento sul territorio.
L’indizione di questo bando parte dal presupposto che vi sono iniziative e manifestazioni di pregio che, per loro stessa natura, non possono trovare positivo riscontro all’interno dei bandi regionali finalizzati al sostegno di iniziative specifiche di spettacolo dal vivo.

Bando per il sostegno a soggetti bandistici e corali privati per la promozione di iniziative di spettacolo dal vivo già svolte o da svolgersi nell’anno 2013 di cui al comma 3 dell’articolo 10 della legge regionale 34/06 (approvato con D.G.R. n. 963)

Possono proporre istanza soggetti bandistici e corali di rilievo regionale che svolgano continuata attività di formazione e promozione musicale verso le nuove generazioni e attività ininterrotta da almeno 10 anni. Il contributo regionale non può superare il 50% del reale costo dell’iniziativa e l’importo massimo non potrà essere superiore a 3.000 euro.

Le domande possono essere consegnate a mano al Protocollo Generale della Regione Liguria – Via Fieschi, 15 Genova ospedite via posta raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzate al Settore Sport, Tempo Libero, Programmi Culturali e Spettacolo – Regione Liguria – Via Fieschi 15, 16121 Genova, a partire da mercoledì 14 agosto 2013, data in cui le Delibere vengono pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria.
termini e le modalità di presentazione sono riportate all’interno degli allegati ai bandi stessi; nella sezione “Per approfondire” sono scaricabili le cinque delibere e i bandi con i facsimile delle domande.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →