Nove reti nazionali di ecovillaggi europei insieme a Torri Superiore

Di   /  17 novembre 2015   

Turi

Ventuno rappresentanti di nove reti nazionali di ecovillaggi europei si sono incontrati a Torri Superiore (Ventimiglia) per iniziare ad elaborare un programma chiamato “l’incubatore” e rivolto ad ecovillaggi ed iniziative sostenibili in via di realizzazione.
Si tratta di un progetto biennale Erasmus+ finanziato dalla UE dal titolo “Sustainable Community Incubator Partnership Programme”(SCIPP) che offrirà un programma di sostegno per le fasi più delicate dello sviluppo di un progetto.

” La nascita e la crescita delle comunità sostenibili attraversano sfide e fasi cruciali, e la maggior parte delle iniziative si esaurisce nel giro di pochi anni – spiegano i responsabili dell’Ecovillaggio di Torri Superiore-. Il programma SCIPP affronta il problema dei fallimenti dei progetti collettivi con un approccio innovativo e basandosi sulle esperienze delle comunità europee già consolidate”.
Un manuale essenziale di circa 40 pagine delineerà le soluzioni chiave per i problemi più rilevanti che sorgono all’interno delle comunità nascenti o di iniziative collettive, offrendo strumenti di autovalutazione e un elenco di esperti competenti sulle varie tematiche trattate.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →