Le serate musicali all’Ecovillaggio Torri Superiore: stasera musica irlandese e celtica

Di   /  25 luglio 2017   

tribauta (2)

Dopo il grandissimo successo riscontrato nella prima serata con il concerto del gruppo australiano “The Formidable Vegetable Sound System”, è in arrivo il secondo appuntamento con le serate musicali all’Ecovillaggio Torri Superiore, un cartellone allestito con il patrocinio e il sostegno del Comune di Ventimiglia – Ufficio Manifestazioni.
Martedì  25 luglio, al consueto orario delle 21,30, la piazzetta del borgo medievale, recuperato e ristrutturato con un lavoro quasi trentennale, ospiterà il concerto del noto complesso musicale dei Tribauta.
Quello proposto sarà un viaggio quasi magico accompagnato dalle musiche tradizionali irlandesi e celtiche, aggiornate con le evoluzioni più moderne del repertorio celtico, con rielaborazioni, arrangiamenti ed adattamenti che mostrano anche contaminazioni con altri generi musicali.
La formazione dei Tribauta–Keltic Sound comprende Emmanuel Biamonti (tin whistle, low whistle, flauto, uilleann pipe), Marco Bigarelli (violino), Mauro Vero (chitarra, bouzouki, voce) e Giuliano Porcida (bodhran).
L’inizio del concerto, con ingresso gratuito, è previsto per le 21,30.
Per chi lo desideri, alle 20 è possibile cenare a buffet, su prenotazione, all’Ecovillaggio Torri Superiore, al costo di 18 euro. Per informazioni e prenotazioni Tel. 0184.215504.

L’estate proseguirà poi con i seguenti appuntamenti, sempre a ingresso libero e sempre alle 21,30
5 agosto – Roberto Mercadini – Spettacolo teatrale del noto poeta, monologhista, narratore e performer artistico
12 agosto – Mostly Harmless – Un vasto repertorio, dalle cover ai cantautori, per uno dei gruppi più amati della Riviera
19 agosto – Ben Tajima – Musiche blues, folk e country, e brani originali del cantautore italo-statunitense

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →