Le cooperative di comunità salgono sulla Carovana delle Alpi

Di   /  8 luglio 2015   

mendatica

L’esperienza delle cooperative di comunità, promosse da Legacoop Liguria, in primo piano a Mendatica in occasione del Summit Bandiere Verdi di Carovana delle Alpi
Da numerosi anni Mendatica, in provincia di Imperia, si impegna costantemente nello sviluppo e nella crescita sostenibile del proprio territorio: lo scorso anno ha infatti ricevuto da Legambiente il riconoscimento di Bandiera Verde. E proprio Legambiente ha previsto per quest’anno a Mendatica il primo Summit Bandiere Verdi di Carovana delle Alpi, che si terrà sabato 11 luglio ( vedi in allegato il programma dettagliato), con l’obiettivo di rappresentare, raccontare, fare rete e dare forza a quelle realtà che faticosamente cercano di riemergere nei contesti montani, anche con nuove forme di protagonismo.
E proprio nell’ambito della creazione di modelli in rete per le economie di montagna, il responsabile di Legacoop per le cooperative di comunità, Roberto La Marca, presenterà questa nuova occasione di mettere insieme – sotto forma di impresa – cittadini e operatori che vivono e lavorano nei paesi dell’entroterra ligure.
“Solo che in queste ultime settimane sono state formalizzate due cooperative di comunità – spiega Roberto La Marca -. Una a Orco Feglino e una proprio a Mendatica. E non passa settimana senza che nuovi territori non ci chiedano incontri e approfondimenti su questo modello cooperativo applicato al territorio”.
Da 14 anni Legambiente redige il dossier della Carovana delle Alpi, al fine di mettere in luce e sostenere quei progetti nuovi e alternativi, capaci di coniugare ambiente, economia, sviluppo e lavoro. In questa prospettiva vengono premiate con le bandiere verdi attività e progetti che sanno restituire terreno a migliori pratiche agricole, ai bisogni di qualità alimentare, alle tipicità territoriali, alla diversificazione produttiva anche immateriale, al risparmio energetico, ad un turismo responsabile e sostenibile, per la difesa del suolo ed un più equilibrato utilizzo delle risorse idriche. Un percorso che non nasconde l’ambizione di poter contribuire a costruire una virtuosa governance alpina, dove le buone pratiche, messe in rete, possano produrre nuovi patti e accordi per dare più forza a questa visione.
Domenica 12 luglio sempre a Mendatica ci sarà la terza edizione di “MONTAGNART. Festa dell’Arte e della Cultura di Montagna”. Sarà prevista un’intera giornata alla scoperta della montagna attraverso suoni, colori, profumi, sapori e manualità: le vie del paese ospiteranno arte, oggettistica e libri, che saranno i protagonisti della festa.
In particolare, il tema conduttore di quest’anno sarà “Donna, Lavoro e Impresa”, allo scopo di promuovere le figure femminili del territorio creatrici di imprese sostenibili, perché ideate coerentemente con le caratteristiche degli ecosistemi.
Info: Pro Loco Mendatica – Tel. 0183 38489/338 3045512 – iat@mendatica.com

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →