La Traviata arriva al Priamar con il Teatro dell’Opera Giocosa

Di   /  29 giugno 2015   

LA TRAVIATA

La Traviata, melodramma lirico in tre atti di Giuseppe Verdi su  libretto di Francesco Maria Piave, in scena sabato 4 e martedì 7 luglio, ore 21.15, alla Fortezza del Priamàr di Savona nell’ambito della stagione del Teatro dell’Opera Giocosa.

Anteprima Due generazioni a teatro, giovedì 2 luglio, ore 21.15.

Una stagione di grande interesse ( vedi il programma completo su www.operagiocosa.it con i prossimi appuntamenti con l’Opera) che vede il mondo cooperativo in primo piano nel sostenere il cartellone sia da un punto di vista finanziario – con i contributi di Coop Liguria e Fondazione De Mari – sia da un punto di vista tecnico con i servizi prestati dalla Cooperativa Bazzino e dalla Cooperativa La Bitta nelle diverse fasi di allestimento e disallestimento.

La biglietteria, presso il Teatro Comunale Chiabrera, P.zza Diaz, 2 – Savona, ha i seguenti orari: dal LUNEDÌ al SABATO  dalle ore 10 alle ore 12  e dalle ore 16 alle ore 19; sarà comunque possibile acquistare il biglietto presso la Fortezza del Priamàr un’ora prima dello spettacolo e direttamente on line sul sito www.operagiocosa.it  Per informazioni, telefonare al numero 019 8485974 oppure al numero 366 6726682.

Opzione Last Minute. Mezz’ora prima dello spettacolo si potrà acquistare il biglietto ridotto al 30% del prezzo intero di vendita. Il numero dei biglietti a disposizione e l’ubicazione del posto a sedere sono a discrezione del Teatro. Il biglietto last minute è disponibile esclusivamente nelle sere di spettacolo presso lo sportello situato all’interno della Fortezza del Priamàr.

Con un pullman gran turismo con partenza da GENOVA si potrà raggiungere il Priamar, prima un aperitivo sull’arroccato piazzale vista mare, quindi spettacolo all’aperto e ritorno a casa. Per informazioni: 389.5430977 – 349. 8505830 – 334.6440387

 

Il Cast al Priamar sarà composto da: Saioa Hernandez (Violetta Valery),  Antonio Gandia (Alfredo Germont), Damiano Salerno (Giorgio Germont) Adriana Iozzia (Flora Bervoix), Antonella Romanazzi (Annina), Raffaele Feo (Gastone), Hyun Kyu Ra (Il Barone Douphol), Michele Patti (Il Marchese d’Obigny), Pietro Toscano (Dottor Grenvil), Giampiero De Paoli (Giuseppe), Loris Purpura (Un commissionario), Roberto Conti (Un domestico).

Regia, scene e costumi: Stefano Monti

Coreografie: Giovanna Badano

Danzatori: Giovanna Badano, Angelo Lupi

Direttore d’orchestra: Aldo Sisillo

Direttore del Coro: Patrizia Priarone

Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova

Allestimento del Teatro dell’Opera Giocosa di Savona.

La Traviata è tratta dal romanzo La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio (libretto di Francesco Maria Piave), fa parte della cosiddetta “Trilogia Popolare” verdiana insieme a Rigoletto e a Trovatore ed è tra i titoli più amati dal grande pubblico, più “utilizzati” dal cinema, più citati in saggi e romanzi, le sue arie sono tra le più celebri del repertorio lirico; il linguaggio musicale è decisamente innovativo ed intensa la componente drammatica, che va oltre la facciata di vezzi e orpelli per scandagliare l’intimità dei personaggi in scena.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →