La coop di comunità Vara gestirà i 150 ettari di bosco di Beverino. Pomo ” Ora subito un progetto “

Di   /  5 settembre 2017   

tree

La Cooperativa di comunità ‘Vara’ si è aggiudicata il bando per la gestione di centocinquanta ettari di bosco situati nel comune di Beverino. A fronte della somma fissata a base di gara, pari a 750 euro, la Coop di comunità ha messo sul piatto il pagamento di un canone annuo di 1.160 euro. I boschi messi a gara, di proprietà del Comune, sono situati a Cavanella Vara, tra il monte Gruzzo e Arveta: una distesa incolta, spesso oggetto di frane e incendi, che l’amministrazione ha intenzione di valorizzare, vincolandone l’utilizzo per l’esercizio di attività forestali e cura del territorio, e per lo sviluppo di attività educative, culturali e di socializzazione connesse alla cultura agro pastorale.
” Così parte anche un’altro settore della nostra cooperativa – spiega il presidente Roberto Pomo -. Ora subito al lavoro per presentare un progetto che possa partecipare ai bandi del Piano di Sviluppo Rurale. L’idea è quella di intervenire per sostituire le piante malate con nuove piantumazioni, realizzare interventi per la prevenzione degli incendi e del dissesto idrogeologico, valorizzare la sentieristica rendendo possibile un nuovo utilizzo del bosco a fini turistici. È altrettanto importante il fatto che gli interventi sarebbero realizzati e gestiti dalle realtà locali a partire dalla cooperativa sociale di comunità di beverino e alla vicina cooperativa forestale. Utilizzando naturalmente manodopera locale. È l’idea della cooperativa di comunità come PIATTAFORMA DI SVILUPPO CHE SI AVVERA”.
Un successo che certifica il ruolo delle Cooperative di Comunità.
” Per vincere questo tipo di gare non è solo questione di prezzo – spiega Roberto La Marca, responsabile per Legacoop Liguria del settore delle cooperative di comunità -. Occorre una professionalità e competenza di base che partini dalla conoscenza diretta del territorio e delle esigenze che hanno effettivamentequelli che ci vivono. Ecco perché il modello della cooperativa di comunità è vincente in molti settori”.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →