Imprese in ginocchio per l’alluvione. Un milione e mezzo di euro dalla CCIAA di Genova

Di   /  10 ottobre 2014   

sicurlow2

Un milione e mezzo di euro subito per aiutare a ripartire le imprese in ginocchio per l’ennesima alluvione: questa la decisione presa stamattina dalla Camera di Commercio di Genova. Tutta la giunta ha condiviso l’idea di dare un segnale immediato e tangibile alle imprese danneggiate, nella consapevolezza del fatto che l’intervento della Camera non potrà rimanere isolato.

“Ci siamo sentiti subito in mattinata con il presidente Paolo Odone – commenta il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero – condividendo l’urgenza di intervenire per dare immediatamente un sostegno concreto alle imprese. Ora bisogna lavorare per interventi strutturali e individuare procedure che permettano misure urgenti”.

La Camera di Commercio si impegna fin d’ora a trovare le opportune sinergie con gli interventi della Regione e a individuare procedure rapide e semplici. Rapidità e semplicità che ci si aspetta, questa volta, dal sistema bancario.

Si invitano le aziende a fotografare i danni riportati dalle loro attività e macchinari, in modo da  fornirne poi tempestiva documentazione tramite il modello E  che dovrà essere inviato alla Camera di Commercio entro 30 giorni dall’evento, e cioè entro lunedì 10 novembre.

Il protocollo potrà essere consegnato a mano presso l’ufficio Alluvioni di via Garibaldi 4 – piano terra (per info alluvione@ge.camcom.it, tel. 010 2704.280, fax 010 2704.343); oppure tramite pec all’indirizzo cciaa.genova@ge.legalmail.camcom.it; necessaria, in questo caso, la firma digitale.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →