Il Parlamento Europeo riconosce il ruolo delle cooperative nel superamento della crisi

Di   /  4 luglio 2013   

Toia

Nella sessione plenaria del Parlamento Europeo di Strasburgo è stato approvato il Rapporto di Iniziativa, sul ruolo delle cooperative nel superamento della crisi, presentato dall’europarlamentare Patrizia Toia.

Il Parlamento ne ha discusso approfonditamente e il testo ha riscosso molto interesse e impegno alla riflessione.

“ Ho scritto e portato all’approvazione questo Rapporto – spiega l’Onorevole Patrizia Toia –  per rafforzare in Europa il ruolo che le cooperative che si sono dimostrate più resistenti in questa fase di crisi economica e produttiva,  hanno saputo intervenire positivamente nelle ristrutturazioni aziendali, come moltissimi casi in Italia e non solo dimostrano. Penso infatti che il ruolo che le cooperative hanno avuto, in questo momento di crisi, nel “salvare” piccole aziende sia ancora poco conosciuto”.

Con l’approvazione del Rapporto il Parlamento ha chiesto che si incentivi il sostegno alle cooperative, prevedendo anche un’apposita linea di bilancio nel Budget europeo per il sostegno a quelle ristrutturazioni aziendali che avvengono con E’ stato chiesto il riconoscimento del ruolo delle cooperative nel dialogo sociale nazionale ed europeo.

“ Ho voluto anche, sulla scia del mio Rapporto di Iniziativa sull’Economia Sociale di Mercato, che avevo fatto approvare la scorsa legislatura, mettere in evidenza che l’Europa deve avere più coraggio nell’indicare nuovi modi di fare economia e impresa – prosegue Patrizia Toia –  per valorizzare il suo capitale civile anche sul piano economico e deve avere più concretezza nel mettere in campo gli strumenti e le azioni necessarie.

Il Parlamento invece non mi ha dato la maggioranza nella richiesta di istituire un ufficio ad hoc per le cooperative nella DG Industria della Commissione Europea, che a mio avviso sarebbe stato utile per rendere più proficui i rapporti con la Commissione”.

Il Rapporto approvato è un significativo passo in avanti e segna un punto di riconoscimento importante del valore di questo settore e delle oltre 160 mila imprese cooperative europee.

( in allegato la risoluzione del Parlamento Europeo)

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

mac

SWG e Legacoop Liguria: una ricerca spiega i giovani alle prese con la rivoluzione digitale

Read More →