IIT e cooperative: confronto su tecnologia e innovazione guidati da Cingolani e Lusetti

Di   /  8 luglio 2017   

cingolani

Lunedì 10 luglio le cooperative salgono in collina. Per confrontarsi con l’Istituto Italiano di Tecnologia nella prestigiosa sede sulle alture della Valpolcevera. Con una delegazione a livello nazionale guidata dal presidente nazionale, Mauro Lusetti.

” L’Istituto Italiano di Tecnologia si è affermato con un programma scientifico che spazia dalle neuroscienze alla scoperta di nuovi farmaci fino alle nanotecnologie e alla robotica riabilitativa. Ed è notizia di questi giorni che sia diventato advisor scientifico del summit internazionale sull’innovazione della filiera agroalimentare – sottolinea Gianluigi Granero, presidente di Legacoop Liguria -.  Dall’altra il mondo cooperativo ligure continua il proprio sviluppo sui filoni dell’innovazione e la creazione di una rete con tutti i soggetti coinvolti sul tema dello sviluppo: l’Istituto Italiano di Tecnologia rappresenta una tappa fondamentale nella creazione di questa rete. Siamo due realtà che hanno molto da dirsi e mettere a sistema. L’incontro sarà l’occasione per mettere a punto quali possano essere le occasioni di collaborazione”.

Dopo gli interventi dello stesso Granero, Lusetti e del direttore scientifico Roberto Cingolani che presenterà le attività dell’Istituto Italiano di Tecnologia, saranno proprio le stesse cooperative ( molte delle quali ormai player nazionali e internazionali) a raccontare le loro diverse attività nel campo dei servizi, grande distribuzione, sicurezza, costruzioni, turismo, agri food.

” Un incontro dove abbiamo coinvolto importanti realtà cooperative a livello nazionale – conclude Granero – Da una parte i progetti dell’Iit hanno infatti grandi potenzialità per tutte le nostre imprese, dall’altra  il mondo cooperativo ha l’opportunità di sostenere e valorizzare in molti settori le attività dell’Iit.

La cooperazione ligure ha dimostrato con i fatti –  basta solo l’esempio del bando Coop Liguria Startup  che ha fatto decollare nuove cooperative di giovani –  di saper interpretare il ruolo di incubatore di esperienze innovative. Con Iit abbiamo questo e molto altro in comune: vogliamo che questo incontro sia solo la prima tappa di un percorso da condividere”.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

barche1

La Coop L’arco di Giano vi porta sulla Bella di Firenze e la Vergine di Collebeato

Read More →