Granero nel CdA di Coopfond. Un’occasione per mettere in rete i progetti di eccellenza

Di   /  2 marzo 2015   

Granero a Savona

Il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero, è stato nominato nel CdA di Coopfond.

Questo Fondo, sostenuto dal versamento del 3% degli utili delle aderenti a Legacoop, è un esempio concreto di mutualità che anche in questo periodo di crisi non ha fatto mancare il sostegno ai progetti delle cooperative.

L’entrata del presidente ligure di Legacoop nel CdA nazionale è anche il riconoscimento dell’intenso lavoro di promozione,  per la creazione di nuove cooperative e di sostegno ai progetti di quelle esistenti , che nella nostra regione è stato fatto in questo periodo.

“ E’ un’occasione che sono felice di poter cogliere per tutto il mondo cooperativo ligure – conferma Gianluigi Granero -. Coopfond  è un punto di riferimento fondamentale per comprendere le prospettive del mercato, conoscere da vicino progetti di eccellenza a livello nazionale. Tutti elementi che rappresentano il presupposto per poter trasferire know how e conoscenze alle nostre imprese che hanno da sempre dimostrato grande capacità di innovazione”.

Tra gli interventi diretti a carattere rotativo, Coopfond partecipa alla costituzione di nuove imprese cooperative, start up  o di nuove società a controllo cooperativo. L’intervento può realizzarsi attraverso una partecipazione al capitale di rischio e/o con un prestito.

Ma l’attività si concentra anche su operazioni di sviluppo e consolidamento di cooperative già sul mercato, sostenendole in azioni di internazionalizzazione, fusione, costituzioni di rete di impresa.

Senza dimenticare le operazioni di workers buy out.  E il sostegno a progetti di particolare utilità sociale, fertilizzazione imprenditoriale e di servizio, formazione, ricerca e studi.

La Liguria è in quinta posizione per i contributi delle cooperative con il loro 3% degli utili destinati. E al settimo posto tra gli utilizzatori dei finanziamenti.

Il patrimonio del Fondo ammonta ad oggi a 422 milioni.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

mac

SWG e Legacoop Liguria: una ricerca spiega i giovani alle prese con la rivoluzione digitale

Read More →