Granero a Telenord ” Cooperazione modello di risposta alle esigenze dei giovani “

Di   /  28 settembre 2013   

telenord3

Il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero, ospite questa mattina a Telenord nella trasmissione condotta da Alessandra Rossi.

Il convegno del 3 ottobre ( vedi articolo in home sotto)  è stato l’occasione per analizzare a tutto campo l’azione di Legacoop nei confronti dei giovani.

“ Ai ragazzi occorre dare nuove speranze perché non ci può essere energia di fare se non c’è la speranza – ha sottolineato Granero – I ragazzi sono pieni di idee e progetti. Quando sviluppiamo iniziative come il bando Cooperinnovare o ne sosteniamo altre come Culturability, ci rendiamo conto che non aspettano altro che essere ascoltati e sostenuti”.

Uno sforzo che contribuisce a cambiare passo al sistema Liguria.

“ Dobbiamo recuperare le antiche tradizioni che hanno sempre visto questa regione pronta ad aprirsi a nuovi scambi, culture, progetti innovativi – ha proseguito il presidente di Legacoop Liguria -. Lo stesso convegno del 3 ottobre servirà a capire perché la cooperativa è un modello d’impresa che si è sviluppata in tutto il mondo e come il settore economico non può che avvantaggiarsi della presenza di diversi modelli di impresa in competizione tra loro”.

D’altra parte il modello cooperativo sembra anche il risultato di una particolare applicazione della teoria dei giochi.

“ Questa teoria dimostra che gli individui – se attribuiscono al loro benessere futuro un peso significativo rispetto al loro benessere attuale –  hanno incentivo a comportarsi in modo cooperativo e non individualista.  E’ una teoria che noi vediamo realizzarsi ogni giorno nella realtà – ha concluso Granero a Telenord -.  Conviene cooperare e costruirsi un futuro piuttosto che cercare di ottenere subito tutto senza realizzare una rete. Ecco perché le speranze dei giovani possono trovare nella cooperazione una risposta ai loro progetti”.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →