Formazione su sicurezza sul lavoro e inserimenti di fasce deboli e svantaggiate

Di   /  10 gennaio 2014   

Medicina

Nell’ambito del progetto formative “LIFELONG LEARNING PROGRAMME (2007-2013) “ si avvia un percorso formativo sul tema della sicurezza sul lavoro e inserimenti lavorativi di fasce deboli e svantaggiate.

L’iniziativa organizzata da Agenzia Liguria, in collaborazione con Legacoop e Confcooperative, è rivolta a operatori del Terzo Settore e a operatori  di inserimento lavorativo dei servizi delle 5 ASL della Liguria  e tutor/operatori dei Distretti Socio Sanitari impegnati nell’attuazione delle politiche socio lavorative indicate dal P.S.I.R.

Sono state previste due edizioni: per gli operatori del ponente ligure presso la sede della Provincia di Savona i giorni 10 e 24 febbraio; per gli operatori dell’area del centro – levante ligure presso la sede della Regione Liguria i giorni 12 e 26 febbraio.

Il percorso formativo, completamente gratuito,  prevede 12 ore di formazione in aula: otto ore la prima giornata, quattro ore la seconda. Quindi un convegno finale.

Tra i diversi temi affrontati:  la Regione Liguria e le politiche di prevenzione per la sicurezza sul lavoro; la normativa di riferimento per l’inserimento delle fasce deboli; i criteri di controllo utilizzati dagli Ispettori delle Aziende Sanitarie Locali; la normativa di riferimento per la prevenzione infortuni delle fasce svantaggiate; la funzione del Ministero del Lavoro sul territorio nelle fasi ispettive

La scheda di iscrizione ( vedi allegato) deve essere compilata, firmata e inviata in formato pdf a direzione@aligurialavoro.it o mediante fax al n. 010 2537230.

Essendoci posti limitati l’iscrizione sarà attribuita in base alla data di arrivo della domanda.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a Legacoop a  Rosangela Conte: rosangela.conte@legaliguria.coop

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →