Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Di   /  19 ottobre 2017   

book

Oltre al  libro ” Se chiudi ti compro” che verrà presentato venerdì 20 ottobre alle ore 15 ( vedi altro articolo su www.legaliguria.coop) dove verranno illustrati  alcuni casi di aziende rigenerate grazie ad operazioni di workers buyout, Legacoop Liguria promuove una serie di altri appuntamenti nell’ambito  del Book Pride a Palazzo Ducale.

Ecco il dettaglio degli altri appuntamenti a Palazzo Ducale .

Venerdì 20 ottobre ore 12 Sala Liguria – EDITORIA E TURISMO

Modera: Massimo Gottifredi – Alleanza Cooperative Italiane Turismo

Intervengono: Gianluigi Granero – Alleanza Cooperative Italiane Liguria;  Isabella Ferretti – ODEI;  Walter Martiny – ed. Il Capricorno;  Alberto Girani – Direttore Ente Parco Portofino;  Maurizio Burlando – Direttore Parco del Beigua;  Massimiliano Zanessi – Robintur;  Sebastiano Tringali – Direttore Scientifico Associazione Ames

Sabato 21 ottobre ore 12.30 Sala Ducale

EDITORIA INNOVATIVA: LA COOP DEMOELÀ E I SUOI GIOCHI DA TAVOLO.

Un incontro per raccontare l’avventura di una startup nel mondo dei giochi, che rappresenta un settore in crescita nel panorama dell’editoria internazionale, dove anche Genova intende proporsi con un proprio momento fieristico (SMACK & Play, Fiera di Genova 2-3 Dicembre 2017). Verrà inoltre presentato il gioco PALANCHE di cui si illustreranno gli aspetti legati a promozione del territorio e collaborazioni commerciali.

Intervengono: Luigi Cornaglia – Amministratore Unico Demoelà Soc.Coop., Enzo Bertolino –  Dirigente Coop Liguria, Enrico Testino –  Responsabile SMACK & Play fiera di giochi e fumetti, Giulia Barisone e Valeria Guaragno, autrici del gioco PALANCHE

 

Domenica 22 ottobre ore 14 Sala Liguria  – STORIA DI ALBERI E UOMINI DAL MONDO

a cura di Camilla Novelli e Anselma Lovens (Boschi Vivi)

Storie di alberi e uomini della tradizione orale nel mondo, raccontate da una delle realtà emergenti più innovativa e singolare in Italia: la cooperativa Boschi Vivi, che offre un servizio di commemorazione ecologica che opera in area boschiva e che reinveste in progetti di cura dei boschi

Tutti gli appuntamenti  si inseriscono nella partnership siglata a livello nazionale dall’Alleanza delle Cooperative che riconosce all’Osservatorio degli editori indipendenti e alla sua Fiera, la capacità di rappresentare in modo molto significativo il lavoro dei piccoli editori e dell’editoria indipendente italiana.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →