Delta Mizar: il fatturato aumenta del 38% e impiega 30 persone

Di   /  5 giugno 2015   

logo_deltamizar_300x215

Un fatturato incrementato del 38% ed un utile pari al 2% del fatturato. Sono questi i dati salienti del bilancio 2014 di Delta Mizar, approvato dall’assemblea dei soci.
“Sono dati positivi – commenta Massimo Bolla, socio volontario e legale rappresentante della cooperativa sociale di Camporosso – dei quali siamo particolarmente soddisfatti, tenendo conto che siamo in periodi di grave crisi economica. Il 2014 è stato per noi un anno di crescita e di sviluppo ed abbiamo raccolto i frutti della partecipazione ad un importante progetto di inserimento lavorativo (Progetto Mosaico, ideato da un pool di cooperative sociali e sostenuto dalla Regione Liguria per circa 950.000) e delle energie profuse negli anni precedenti a sondare le opportunità offerte dal mercato provinciale. Ai dati del conto economico, inoltre, aggiungo il dato relativo al patrimonio che è superiore ai 170.000 euro. Questo rappresenta un forte elemento di solidità e di sicurezza per i soci lavoratori soprattutto per un’azienda che pur in crescita costante, risulta ancora dimensionata”.
I dati positivi arrivano anche nel campo dell’occupazione.
Oggi Delta Mizar conta circa 30 persone impiegate. “Di questo risultato sono ancora più orgoglioso – riprende Bolla – soprattutto se si tiene conto che alcuni posti di lavoro sono stati creati ex novo in territori notoriamente difficili come il nostro entroterra. Lavorando con alcune amministrazioni comunali, inoltre, oltre ad attivare convenzioni finalizzate all’inserimento di persone svantaggiate, abbiamo contribuito a dare un impulso forte alla raccolta differenziata dei rifiuti che in provincia di Imperia era piuttosto arretrata”..
La raccolta dei rifiuti (soprattutto con la modalità domiciliare del porta a porta) e lo spazzamento stradale sono, infatti, le aree di business prevalenti per Delta Mizar, che guarda, comunque, anche ai settori delle pulizie e della manutenzione del territorio.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

vigneto

Con Brigì questa domenica si cammina tra i vigneti

Read More →