Decolla l’iniziativa Start Up per l’imprenditoria sociale

Di   /  26 luglio 2013   

Programma azienda

Decolla l’iniziativa “Start-Up Imprenditoria Sociale”  nata dalla collaborazione tra Uniocamere (Unione italiana delle Camere di Commercio) e l’Universitas Mercatorum (Università Telematica delle Camere di Commercio Italiane) finalizzata a sostenere la nascita di nuove imprese sociali attraverso l’erogazione di servizi gratuiti di accompagnamento allo sviluppo del progetto imprenditoriale e allo start up.

Trentotto sono le Camere di Commercio partecipanti al progetto e tra queste quelle di Genova e di Imperia.

“Si tratta di un’opportunità in più nel ventaglio dei supporti alla creazione di impresa – spiega Enrico Casarino, Coordinatore Regionale Servizi di Legacoop Liguria -. Un’iniziativa che sicuramente ci interessa da vicino visto che come Legacoop Liguria associamo anche cooperative sociali e ne promuoviamo la costituzione.

Le Camere di Commercio sosterranno i progetti innovativi con l’offerta di servizi reali ( dal business plan al raccordo con il sistema del credito), utili strumenti che ben possono integrarsi con quelli messi in campo da Legacoop per le start – up coperative”.

Avranno accesso ai servizi di assistenza le migliori 12 idee, per ciascuna Camera, che:

·           rientrino nei criteri previsti dal D.Lgs. n. 155/2006 (Disciplina dell’impresa sociale, a norma della L. 13 giugno 2005, n. 118e dalla Legge n. 381/1991 (Disciplina delle cooperative sociali);

·           siano coerenti con i requisiti dell’impresa sociale;

·           abbiano sede nel territorio di riferimento di una delle Camere aderenti all’iniziativa;

·           presentino le potenzialità – per oggetto, articolazione, qualità e composizione del gruppo proponente – atte a dar vita ad una nuova impresa sociale.

Le manifestazioni di interesse devono essere inviate esclusivamente via mail all’indirizzo impresasociale@legalmail.it entro il 30 settembre.

L’iniziativa è rivolta a gruppi di aspiranti imprenditori che intendono avviare una nuova impresa sociale nel territorio provinciale di riferimento di una delle Camere aderenti all’iniziativa, nei settori di intervento “ad utilità sociale” previsti dal Dlgs 155/06 e dalla Legge 381/91.

Chi è interessato consulti l’avviso pubblico.

L’erogazione dei servizi si concluderà, salvo proroga, entro il 31 dicembre 2013.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

mac

SWG e Legacoop Liguria: una ricerca spiega i giovani alle prese con la rivoluzione digitale

Read More →