Decolla il coordinamento delle cooperative liguri che operano nei Parchi

Di   /  19 marzo 2015   

entella1

Decolla il coordinamento stabile delle cooperative aderenti a Legacoop Liguria che operano nei Parchi. Commercializzazione dei prodotti, gestione del territorio, coordinamento dei servizi alle persone e alle imprese, azioni di marketing complessive.
Nel corso di un incontro con l’assessore regionale Sergio Rossetti sono state messe a punto alcune strategie specifiche per il futuro.
“I numeri parlano chiaro – spiega il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero -. Abbiamo un network di imprese di grande esperienza e tradizione nella gestione dei Parchi. Stiamo parlando di oltre tremila soci coinvolti nella produzione di beni e servizi legati ai parchi, soci e addetti che coprono una gamma di servizi fondamentali in una regione che vuole mettere il turismo in prima linea. Ora è giunto il momento che questi servizi vengano messi in rete in modo efficace dando nuove opportunità di sviluppo alle nostre imprese e nuovi servizi ai turisti”.
All’incontro con l’assessore Rossetti erano presenti i responsabili di alcune delle 31 cooperative coinvolte : Il Giardino del Borgo, Tracce, D.A.F.N.E, Hydra, Il Rastrello, Vallefiorita/Florcoop, Turismo Sostenibile 5 Terre, Eptaconsult, Club Campeggiatori Vallescura.
” Nel corso dell’incontro si è ribadito come lo sviluppo dell’economia della nostra regione passi anche dall’incremento del lavoro svolto in ambito turistico e culturale – conferma Roberto La Marca, responsabile delle Cooperative Turistiche e Culturali di Legacoop Liguria -. Le nostre imprese lavorano nella quasi totalità dei Parchi, Riserve ed altre Aree Naturali Protette in Liguria, in settori fondamentali come la manutenzione del territorio, l’Agricoltura e la Pesca. Un patrimonio di esperienze e professionalità che permette la partecipazione con successo a gare e bandi anche complessi come è successo in occasione della partecipazione alla gara europea per il Parco Nazionale delle 5 Terre”.
Al termine dell’incontro si è definito di costituire due gruppi di lavoro, uno sul tema dei servizi come la manutenzione del territorio, l’altro più prettamente commerciale che coordinerà la partecipazione a fiere ed eventi.

” Un incontro che ha messo in luce l’importanza delle cooperative in un settore strategico per la Liguria – conferma l’assessore regionale Sergio Rossetti -. Imprese che hanno saputo trasformarsi negli anni, innovarsi, venire incontro alle nuove esigenze di un turismo sempre più internazionale. Ora è il momento di creare un sistema più coordinato in grado di fare massa critica e sfruttare tutte le opportunità che i nuovi flussi turistici internazionali possono creare”.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

Infolega

Sono un giovane cooperatore. E mi aggiorno consultando INFOLEGA

Read More →