Crescerà un limone. Ma è già nata la Cooperativa Il Ces.To

Di   /  22 luglio 2015   

Il Cesto

Nel centro storico di Genova crescerà un limone. Ma è già nata una cooperativa.
Giovedì 23 luglio alle 19 nella Piazza Giardini Luzzati verrà infatti piantato un albero di limone anche come simbolo della campagna contro le false cooperative promossa da Legacoop. A farlo saranno i soci della Cooperativa il Ce.Sto che proseguirà, con questo modello di impresa, l’attività sviluppata da anni dall’associazione il Ce.Sto, attiva nel centro storico di Genova da più di trent’anni che si occupa di promozione del territorio ed in particolar modo di minori e di servizi alle famiglie di questa zona.
” Da alcuni anni abbiamo allargato la nostra azione fornendo un servizio di accoglienza migranti e richiedenti asilo – spiega Sara Montoli, rappresentante della nuova cooperativa -.La gestione ampia e il valore dell’associazione ci ha portato a fondare una cooperativa di tipo A e B, per una forma di maggior tutela, anche giuridica, nello sviluppo dei servizi.
In questa giornata si vuole quindi festeggiare la fondazione della Cooperativa Sociale il Ce.Sto, senza disperdere quel valore rappresentato dal lavoro di anni a stretto contatto col territorio.
E, allo stesso tempo, ampliare il raggio d’azione con lo sviluppo di nuove aree quali progetti di agricoltura sociale e servizi terzi con inclusione lavorativa di personale in difficoltà e facente parte di categorie protette”.
A fianco dell’associazione il Ce.Sto nel 2012 sono nati i Giardini Luzzati Nuova Associazione, con un progetto di riqualificazione e rivitalizzazione del centro storico, luogo deputato dell’attività educativa promossa dal Ce.Sto: una piazza di tutti e per tutti, luogo di aggregazione sociale, cittadinanza attiva e partecipativa in termini di animazione di quartiere e volontariato sociale.
In quella piazza giovedì 23 sarà piantato un limone. Celebrando la nascita di una nuova cooperativa, il miglior esempio possibile per confermare il NO alle false cooperative.
Nel corso dell’evento ( previsto anche un aperitivo e la musica degli amici Palco Nudo) sarà infatti possibile sottoscrivere la proposta di legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative promossa da Legacoop anche in Liguria: una battaglia a favore di un’economia pulita, del rispetto delle regole e dei lavoratori, della difesa degli autentici valori della cooperazione.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →