Come gestire l’impresa nei periodi di crisi? Trenta donne ne discutono in un Seminario

Di   /  3 febbraio 2015   

Giovani studenti

Come gestire l’impresa in periodo di crisi? Trenta donne approfondiranno problematiche e soluzioni il  12 e 19 febbraio grazie ad un seminario promosso dal Comitato per l’Imprenditoria Femminile e dalla Camera di Commercio di Savona.

Il Comitato per l’imprenditoria femminile ha infatti  pensato di proporre un seminario formativo, articolato in due pomeriggi, per dare degli spunti di riflessione al fine di gestire con ancora maggiore consapevolezza l’impresa in questa situazione di oggettiva difficoltà. Il cambiamento del mercato impone il ripensamento dell’attività della propria impresa per cogliere le nuove opportunità di sviluppo, viceversa attendere che il vento cambi può portare alla fine dell’impresa. Il seminario formativo è destinato ad un numero massimo di 30 donne titolari di imprese, socie, o che ricoprono cariche sociali e ruoli di responsabilità all’interno di imprese aventi sede legale o operativa in provincia di Savona o membri del Comitato per l’imprenditoria femminile.
“Gestire un’azienda è un esercizio complesso in periodi normali, con la crisi le difficoltà crescono in proporzioni geometriche – osserva il presidente della Camera di Commercio di Savona, Luciano Pasquale –. Ma non è una missione impossibile. Un’impresa, specie se piccola o media come lo sono la quasi totalità delle aziende savonesi, deve attrezzarsi per utilizzare ogni possibile opportunità e intraprendere con decisione la strada delle reti d’impresa,         aggregandosi con altre aziende per sfruttare le economie di scala, i servizi in comune, la capacità di lavorare insieme. La fragilità finanziaria congenita di molte imprese e l’esigenza di affrontare il periodo critico con investimenti nell’innovazione può anche essere affrontata valutando nuove strategie finanziarie come l’ ingresso nel capitale dell’impresa di altri partner industriali o finanziari. Non solo, ma il radicale cambiamento dello scenario di riferimento può anche rendere necessario il supporto di figure manageriali idonee ad interpretare situazioni profondamente mutate.  Prima o poi il ciclo recessivo avrà una propria conclusione fisiologica. Ne uscirà un contesto economico mondiale molto diverso. Dobbiamo essere fiduciosi che ne esca un quadro più stabile, dove le imprese che avranno saputo adeguarsi si avvieranno ad un nuovo periodo di sviluppo”.

La partecipazione è gratuita ed aperta alle sole donne. La candidatura per la partecipazione al corso deve essere inviata entro il giorno 8 febbraio  esclusivamente per posta elettronica con oggetto Seminario “Come gestire l’impresa in periodo di crisi” – iscrizione  all’indirizzo cciaa.savona@sv.legalmail.camcom.it, utilizzando il modulo allegato.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria del Comitato Imprenditoria Femminile al n.  019 8314218 (dalle 8.30 alle 13.00).

Il seminario formativo è destinato a donne titolari di imprese, socie, o che ricoprono cariche sociali e ruoli di responsabilità all’interno di imprese aventi sede legale o operativa in provincia di Savona o membri del Comitato per l’imprenditoria femminile. Le imprese devono essere regolarmente iscritte al Registro Imprese, in regola con il pagamento del diritto camerale e non devono essere sottoposte a procedure concorsuali o in liquidazione.

Il Seminario, che si svolgerà presso la sede della Camera di Commercio dalle 15 alle 18.30,  affronterà i temi legati all’analisi d’impresa, analisi di mercato: punti di forza e punti di debolezza; sviluppo dell’impresa: i requisiti necessari per affrontare il cambiamento, soluzioni pratiche per le diverse esigenze; la visione del settore in cui si opera: l’approccio al mercato, l’approccio organizzativo, gli investimenti, la flessibilità; i valori da difendere: valore d’impresa, valore degli asset; l’impresa nel mercato attuale e i bisogni dei clienti. Gli argomenti saranno sviluppati anche mediante esempi pratici.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

book

Editoria, turismo, giochi da tavola e boschi vivi: le coop protagoniste al Book Pride

Read More →