Vigilanza e Controllo


La Revisione cooperativa ed i suoi scopi

Le società cooperative, a differenza degli altri tipi societari, sono soggette per legge ad una specifica forma di vigilanza, attualmente di competenza del Ministero dello Sviluppo Economico.

Lo stesso Ministero riconosce alle Centrali cooperative, e quindi nel nostro caso a Legacoop, la funzione di vigilanza sugli enti cooperativi associati; pertanto le revisioni cooperative delle Associate sono svolte da Revisori incaricati da Legacoop.

Per la cooperativa la revisione rappresenta anche un’opportunità di confronto e verifica per migliorare la gestione interna o superare eventuali ostacoli.

La revisione cooperativa è infatti finalizzata a:

  • fornire agli organi di direzione e di amministrazione suggerimenti e consigli per migliorare la gestione ed il livello di democrazia interna;
  • accertare la natura mutualistica dell’ente, verificando l’effettività della base sociale, la partecipazione dei soci alla vita sociale ed allo scambio mutualistico con l’ente, l’assenza di scopi di lucro dell’ente, e pertanto la legittimazione dell’ente a beneficiare delle agevolazioni fiscali, previdenziali e di altra natura.

 

Attività dell’area di Vigilanza e Controllo

Anagrafica degli enti associati: è la funzione diretta a documentare l’elenco degli eni associati a Legacoop e a curarne l’aggiornamento.

Revisione cooperativa: è la funzione e l’attività specifica diretta alla vigilanza sulle cooperative associate come prevista dall’art. 7 legge 142/01 e successive modifiche e integrazioni.

L’Area Vigilanza, alla quale fanno capo tutte le attività è suddivisa in:

  • Ufficio Nazionale Revisioni (UNR);
  • Coordinamento Nazionale Vigilanza (CNV).
  • Il responsabile dell’Area Vigilanza svolge anche le funzioni di responsabile dell’UNR

Ufficio Certificazioni e Centrale dei bilanci, (CRM):

Gestisce l’archivio dei bilanci degli enti (cooperative e non ) aderenti a Legacoop.

A tale scopo gestisce alcuni data-base con le informazioni contenute nei bilanci ed i dati desunti dall’attività di vigilanza gestita da Legacoop (revisioni cooperative e certificazione di bilancio).

Dall’insieme di tali informazioni l’ufficio analizza le dinamiche economico-patrimoniali degli aderenti ed elabora indicatori di criticità sugli enti analizzati.

Distribuisce tali informazioni all’interno del movimento cooperativo ed. attraverso la società di scopo C.R.M. s.r.l., commercializza alcuni di tali data-base
Uffici Regionali dell’Area Vigilanza (URR)

 

Per ogni informazione rivolgersi a:

– Enrico Casarino, Responsabile area vigilanza e controllo:

e-mail: enrico.casarino@legaliguria.coop

– Giuditta Bonavoglia:

e-mail: giuditta.bonavoglia.ge@legaliguria.coop

 


  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "