Cantiere – laboratorio ad Arnasco. Venerdì 31 una giornata aperta a tutti

Di   /  28 ottobre 2014   

IF

Dall’esperienza alle pratiche condivise: questo l’obiettivo di un progetto pilota innovativo promosso dalla Cooperativa Olivicola Arnasco questa settimana per lo sviluppo integrato dell’area rurale del territorio basato sul rafforzamento del ruolo delle attività agricole.

Si tratta di un “cantiere-laboratorio” rivolto a tutti gli operatori agricoli e progettato per promuovere un percorso virtuoso per consolidare le competenze tradizionali e metterle a frutto attraverso le tecnologie innovative.

Integrando le capacità professionali tradizionali alle competenze informatiche utile per la gestione e la comunicazione.

Il progetto dimostrativo si pone come obiettivo formativo lo sviluppo di competenza integrata e multifunzionale degli operatori agricoli, attraverso:

  • una migliore gestione delle informazioni e la ricaduta positiva dei sistemi di rintracciabilità
  • l’incremento e miglioramento delle produzioni di qualità gestendo responsabilmente il territorio e sostetendo il reddito dell’olivicoltura ligure
  • l’incremento della professionalità con le capacità di trasmettere i valori della propria attività attraverso le nuove tecnologie di comunicazione per raggiungere: nuove generazioni, consumatori, turisti, operatori della filiera, a livello locale e come scambio al di fuori della regione.

Si è cominciato ieri con un seminario su ecologia del territorio; biologia dell’olivo e recupero oliveto (potatura: approccio e teoria della tecnica); muretti a secco: geologia, storia e teoria della tecnica.

Si prosegue oggi e domani con esercitazioni pratiche su recupero oliveti abbandonati: potatura di riforma e decespugliamento; costruzione di muretti a secco.

Il 30 ottobre giornata dedicata a Comunicazione e marketing; informatica per le tecnologie della comunicazione; simulazione sessione di comunicazione e informatica.

Quindi venerdì 31 ottobre ( dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) giornata aperta a tutti con il Cantiere di recupero del territorio: dall’esperienza alla pratica condivisa in collaborazione con i GAL “Comunità Savones Sostenibili” e “Le strade della cucina bianca, del vino, dell’olio, dell’ortofrutta della tradizione ligure” in partenariato con Union APARE-CME e GAL Ventoux (Francesi, capofila) e il GAL Larissa (Grecia) nell’ambito del progetto di cooperazione transnazionale “SAVEURS NATURE, SAVEURS CULTURE”.

Per informazioni contattare

Cooperativa olivicola Arnasco

tel.   0182 761178 / e-mail: info@coopolivicolarnasco.it / sito web: www.coopolivicolarnasco.it

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →