Bilancio 2015 di Coop Liguria in Assemblea. Sconti per soci e consumatori per 81 milioni

Di   /  17 giugno 2016   

area vendita3 (2)

Coop Liguria ha chiuso l’esercizio con un utile di 24,4 milioni di euro e ha garantito a Soci e consumatori oltre 81 milioni di euro di sconti, pur avendo attuato il ribasso permanente dei prezzi di oltre 2 mila articoli di largo consumo – tra prodotti di marca e prodotti Coop – scegliendoli accuratamente tra quelli più importanti per i consumi quotidiani delle famiglie.

I ricavi delle vendite, pari a 743,159 milioni di euro, sono cresciuti del +0,10%, rispetto al 2014, un risultato positivo, sia per il contesto di ripresa ancora fragile, sia perché mostra una sostanziale tenuta delle vendite a valore, sebbene la Cooperativa abbia attuato un’importante azione di riduzione dei prezzi. Ciò è stato possibile perché sono aumentati significativamente gli atti di acquisto (+1,43% sul 2014).

Ulteriori, importanti vantaggi sono stati riconosciuti a Soci e consumatori grazie ai corner ‘Mangiami subito’, presenti negli ipermercati e nei supermercati per proporre i prodotti vicini alla scadenza a prezzo fortemente scontato (dal 33 al 66%). Nell’arco del 2015 sono stati proposti con questa modalità 814 mila prodotti, pari a un valore commerciale di  1 milione 414 mila euro.

Il prodotto Coop ha raggiunto, a fine 2015, la quota del 26,2% delle vendite di Coop in ambito nazionale nel largo consumo confezionato e del 25,9% in Liguria. Attualmente rappresenta il 22% dei prodotti a marchio privato venduti dalla grande distribuzione in Italia. L’assortimento è ulteriormente cresciuto: oggi conta 4.085 articoli, compresi 1.290 prodotti freschissimi (carne, pesce, ortofrutta) e 935 non alimentari. Nel 2016, il prodotto Coop sarà oggetto di un’importante revisione, che determinerà una nuova articolazione dell’offerta con nuove linee di prodotto.

Le persone complessivamente impiegate in Coop Liguria nel 2015 sono state 2.754, 36 in più rispetto al 2014, oltre le quali vanno considerate 50 persone impiegate nelle sedi liguri del Consorzio Nord Ovest. Delle persone impiegate, l’88% è assunto a tempo indeterminato. Coop Liguria ha salvaguardato l’occupazione stabile e ha effettuato un importante consolidamento occupazionale, con 51 trasformazioni di contratti da tempo determinato a tempo indeterminato e 24 aumenti del regime orario.

Ai lavoratori di Coop Liguria sono stati corrisposti quasi 2 milioni di euro di retribuzione cosiddetta ‘variabile’, cioè aggiuntiva rispetto ai trattamenti previsti dal Contratto Nazionale di Lavoro.

Grazie a 10.774 nuove adesioni, i Soci di Coop Liguria, a fine 2014, erano 560.377. Oggi essi sono oltre 565 mila.  La raccolta del Prestito Sociale nel 2015 ha subito una lieve flessione, attestandosi su 656 milioni 427 mila euro.

Agli 89.920 Soci Prestatori della Cooperativa sono stati riconosciuti 6,483 milioni di euro di interessi sui depositi, al netto di 1,686 milioni di euro di imposte, applicate nella misura di Legge. I nuovi libretti aperti nel 2015 sono stati 2.081.

Il risultato dell’esercizio dopo le imposte è stato di 24,412 milioni di euro, mentre l’incremento della riserva legale indivisibile, se l’Assemblea accoglierà la proposta di destinazione dell’utile a riserva indivisibile, sarà, dopo aver dedotto il 3% per Coopfond, di 23,679 milioni di euro. Se l’Assemblea di domani, sabato 18 giugno, accoglierà la proposta di destinazione dell’utile del 2015 a riserva legale indivisibile, il patrimonio netto di Coop Liguria salirà a 670,650 milioni di euro, di cui la parte indivisibile (il 98,82%) sarà di 662,738 milioni di euro.

Coop Liguria, infine, rinnoverà il sostegno mutualistico allo sviluppo della cooperazione, con l’apporto di 732.353 euro a Coopfond, il fondo per la promozione di nuove iniziative cooperative.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →