Berardini in Regione ” Investiremo 219 milioni di euro nei prossimi cinque anni “

Di   /  26 settembre 2014   

Berardini1

Prima la presentazione alla giunta. Poi alla stampa. Nel corso della tradizionale iniziativa settimanale della Regione Liguria, che promuove un’occasione di confronto con  le più importanti aziende liguri, oggi è stata la volta di Coop Liguria a presentare dati e progetti.

“ Dopo aver investito 499 milioni negli ultimi dieci anni – ha spiegato il presidente di Coop Liguria, Franco Berardini – realizzeremo ulteriori investimenti nei prossimi cinque anni per un totale di 219 milioni. Oggi realizzare nuovi punti vendita o rimodellare quelli già operativi, significa impostare interventi rilevanti che comportano investimenti consistenti”.

Un numero di addetti che si attesta a quota 2688 “ con una percentuale del 94% di occupazione stabile – ha sottolineato Berardini – che ha pochi eguali e che conferma il ruolo fondamentale di Coop Liguria, oggi la prima azienda privata ligure, anche dal punto di vista della capacità di dare lavoro alle persone”.

Un’occasione per la giunta regionale e la stampa di capire meglio le dinamiche dei consumi.

“Ci troviamo di fronte ad un PIL che nel primo semestre è a – 0,4% a fronte di una previsione del + 0,7% – ha commentato il presidente di Coop Liguria -. Così dopo la caduta dei prodotti non alimentari degli ultimi anni, che peraltro in questi mesi hanno sofferto meno, negli ultimi tempi abbiamo cominciato a vedere una diminuzione anche nel settore alimentare.

Prima aveva cominciato a diminuire il valore degli acquisti ( sfruttando promozioni e acquistando prodotti a marchio), ora c’è una diminuzione della quantità di prodotti acquistati.

Prima c’era una riduzione con una difesa della qualità dell’acquisto. Ora un terzo dei consumatori cerca prodotti a basso costo anche a discapito della qualità”.

In questo tsunami che ha colpito i consumi, Coop Liguria riesce a difendersi grazie ai prodotti a marchio Coop.

“E’ un tipo di prodotto che tiene mentre soffrono di più le grandi marche – ha concluso Franco Berardini -. La nostra politica è quella di dare prodotti con il nostro marchio con sconti intorno al 25% ma senza diminuire il livello di qualità che i nostri consumatori chiedono.

E  quando si confrontano i prezzi, una polemica che ogni tanto ricorre,  questi prodotti a marchio non vengono considerati ma per noi hanno un ruolo centrale”.

I soci di Coop Liguria sono arrivati a quota 546.873. E i soci Prestatori sono arrivati a quota 90.000.

I consumi sono stati stravolti. La fiducia dei Soci e consumatori in Coop Liguria resiste.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →