Berardini ” In Banca Carige si operi per una ricomposizione tra le componenti “

Di   /  5 agosto 2013   

carige

Nella vicenda di  Banca Carige, con le dimissioni di otto consiglieri su quindici,  interviene  il presidente di Coop Liguria.

“In quanto Presidente di Coop Liguria, che è uno dei maggiori azionisti privati di Banca Carige, non posso non esprimere una forte preoccupazione per la situazione che è stata determinata dalla sequenza programmata di dimissioni della maggioranza dei consiglieri – spiega Francesco Berardini -. L’azione compiuta,  inusuale e intempestiva, crea ulteriori difficoltà alla Banca, impegnata in una delicata e consistente azione di rafforzamento patrimoniale, anche a seguito delle regole più stringenti sui requisiti di capitale dettate dalle Autorità di vigilanza italiana ed europea.

In quanto socio importante di Banca Carige, auspico che tutte le componenti del governo societario della Banca sappiano gestire questa fase di rinnovamento in modo ordinato e responsabile, operando per una ricomposizione che avvenga nel rispetto delle persone e dell’apporto che esse hanno dato nel tempo allo sviluppo di questo istituto pluricentenario ed applicando opportuni criteri di rinnovamento a tutti i soggetti, ivi compreso l’organo societario in scadenza della Fondazione”.

  • Barni " Il miglior complimento? Coopculture è un network nazionale "
  • Costa " Costa e coop: convinciamo insieme i Ministeri a fare gare premiando la produttività"

You might also like...

finance

Agevolazioni sugli investimenti nell’Economia Sociale. Le opportunità per imprese e coop

Read More →