Banca Carige: i candidati del Patto Parasociale che comprende le cooperative

Di   /  3 settembre 2013   

carige

In seguito alla prossima decadenza dell’attuale Consiglio di Amministrazione della Banca Carige e alla convocazione dell’Assemblea dei Soci per l’elezione del nuovo, il Patto Parasociale composto da Imprenditori privati, Cooperative, Fondazione Cassa Risparmio di Savona, Fondazione Cassa Risparmio Carrara, Fondazione B.M. Lucca si è riunito il giorno 2 settembre 2013 ed ha deciso, all’unanimità, di presentare la propria lista dei candidati, nell’ordine così come segue:

  1. Remo Angelo Checconi
  2. Luca Bonsignore
  3. Lorenzo Roffinella
  4. Lucia Venuti

La lista ottempera alle disposizioni della Legge n. 120 del 12/7/2011, che prevede, all’art.2, l’obbligo di riservare al genere meno rappresentato  nelle società quotate (le cosiddette ‘quote rosa’) almeno il 20%  degli amministratori, nonché alle indicazioni dell’Organo di Vigilanza.

Gli azionisti aderenti al Patto Parasociale auspicano che venga ristabilito nel prossimo C.d.A. un clima di rinnovata e serena collaborazione e di convinta coesione per affrontare i futuri difficili appuntamenti di un Istituto, com’è la Banca Carige, di solide basi economiche e sociali, importante per il sostegno  dell’economia nazionale e decisivo, in particolare, per quella ligure.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

pres1

Decolla a Imperia il Presidio di Legalità. Così prosegue la lotta alla concorrenza sleale

Read More →