Allevatori e Caseificatori del Beigua presentano i loro formaggi al Mercato del Carmine

Di   /  12 maggio 2014   

formaggi

Mercoledì 14 Maggio al Mercato del Carmine l’ospite  sarà il Caseificio Rossiglione che presenzierà nel pomeriggio ( ore 17)  presentando i suoi prodotti caseari d’eccellenza, spiegandone i metodi di lavorazione, le origini e le singole caratteristiche. Vi saranno degustazioni gratuite di tutti i prodotti  per il pubblico presente. E se qualche formaggio vi colpirà particolarmente, si potrà acquistare al banco macelleria del mercato.

Un’occasione per conoscere i produttori locali e per dare la giusta importanza a un’economia regionale che merita di essere messa in risalto. In futuro vi sarà una programmazione continua per presentare e far conoscere i produttori (non solo caseari) nell’arco dell’anno.

La giornata in realtà inizierà al mattino, con due turni di laboratori (09.30-10.30 1°turno – 10.30-11.30 2°turno) per i bambini delle scuole elementari e materne.

Il titolo del laboratorio è “Dall’erba e le mucche della Valle stura al Formaggio del Parco del Beigua: storie di allevatori, cooperative e formaggiai”.

Il laboratorio della mattina racconterà come dall’erba del Parco del Beigua nasce il formaggio con il marchio della cooperativa ““Allevatori e Caseificatori Riuniti Parco Monte Beigua”.

Attraverso immagini del lavoro di campo e di stalla, sarà raccontata la storia dei formaggi prodotti a Rossiglione: la Formaggetta, la Stracchinata, la Rossiglione.

Sarà presente il responsabile del caseificio Luigi Picasso ed un giovane allevatore  a raccontare e far conoscere la propria esperienza

Il coordinamento delle attività del laboratorio sarà curato da Marcello Maimone, responsabile regionale di  Legacoop Agroalimentare, cercando un linguaggio semplice per spiegare i segreti di latte, mucche  e formaggio.

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →