Al Priamar di Savona come a Siviglia.Cooperative a fianco dell’Opera Giocosa

Di   /  8 luglio 2015   

Foto Barbiere_Credit Allopera-Milano (2)

Al Priamar di Savona come a Siviglia.
Persiane aperte al sole, balconi, panni stesi: nei coloratissimi vicoli di Siviglia c’è una gran confusione, ottima per celar tresche e avventure…azzardate.

Arriva infatti nei prossimi giorni Il barbiere di Siviglia, melodramma buffo in due atti di Gioachino Rossini su libretto di Cesare Sterbini – dalla omonima commedia di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais Le barbier de Seville – va in scena sabato 11 e domenica 12 luglio, ore 21.15, alla Fortezza del Priamàr di Savona.
L’opera rossiniana è il secondo appuntamento lirico estivo del Teatro dell’Opera Giocosa.
Una stagione di grande interesse ( vedi il programma completo su www.operagiocosa.it con i prossimi appuntamenti con l’Opera) che vede il mondo cooperativo in primo piano nel sostenere il cartellone sia da un punto di vista finanziario – con i contributi di Coop Liguria e Fondazione De Mari – sia da un punto di vista tecnico con i servizi prestati dalla Cooperativa Bazzino e dalla Cooperativa La Bitta nelle diverse fasi di allestimento e disallestimento.

La biglietteria, presso il Teatro Comunale Chiabrera, P.zza Diaz, 2 – Savona, avrà i seguenti orari:dal LUNEDÌ al SABATO dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 19; sarà comunque possibile acquistare il biglietto presso la Fortezza del Priamàr un’ora prima dello spettacolo e direttamente on line sul sito www.operagiocosa.it
Per informazioni, telefonare al numero 019 8485974 oppure al numero 366 6726682.

Opzione Last Minute. Mezz’ora prima dello spettacolo si potrà acquistare il biglietto ridotto al 30% del prezzo intero di vendita. Il numero dei biglietti a disposizione e l’ubicazione del posto a sedere sono a discrezione del Teatro. Il biglietto last minute è disponibile esclusivamente nelle sere di spettacolo presso lo sportello situato all’interno della Fortezza del Priamàr.

Cast: Ricardo Mirabelli (Il Conte d’Almaviva), Mauro Bonfanti (Figaro), Sopio Koberidze (Rosina), Giuseppe Esposito (Don Bartolo), Costantino Finucci (Don Basilio), Mirella Di Vita (Berta), Lorenzo Malagola Barbieri (Fiorello).
Regia: Aldo Tarabella
Scene e costumi: Leila Fteita
Orchestra e Coro AllOpera di Milano
Direttore d’orchestra: Daniele Agiman

Credit Foto: Allopera Milano

  • Granero " Sosteniamo i ragazzi liguri che hanno voglia di fare impresa"
  • Risso " I giovani trovano nelle coop uno strumento democratico per fare impresa "

You might also like...

foto1

Se l’azienda chiude i lavoratori se la comprano. E nell’81% dei casi gli danno un futuro

Read More →